lunedì 31 luglio 2017

La LIUC si mette in gioco con un riciclo creativo e realizza un’opera artistica

Rifiuti industriali metallici, stoffe, materiali di recupero in genere e tantissimo colore: sono questi gli elementi che caratterizzano “l’opera artistica” che da qualche giorno abbellisce una parete esterna della LIUC nella piazza dei Gelsi, punto d’incontro dell’Università. 
Una creazione del Personale e dei Docenti della LIUC, impegnati in un momento di team building e invitati a ragionare su alcune parole chiave per l’Università, tra cui Ricerca, Corsi di Laurea, Didattica, Career Service, Business School.
L’idea era quella di rappresentare, ispirandosi alla “recycled art”, il senso della trasformazione che fa parte del dna della LIUC, a partire dalla conversione del Cotonificio Cantoni in luogo dedicato alla formazione universitaria in continuo divenire.