venerdì 11 novembre 2016

La LIUC invita gli studenti di tutta Italia a mettersi in gioco con “Crea la tua impresa”

Al via la XIV edizione di "Crea la tua impresa", Business Game strategico della LIUC - Università Cattaneo, un progetto di learning by doing interattivo e innovativo, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia e inserito tra le iniziative ministeriali per la valorizzazione degli studenti eccellenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Il progetto propone agli allievi del IV e V anno delle scuole superiori di tutta Italia la simulazione di un'azienda virtuale attraverso un vero e proprio gioco tattico-strategico.
Le squadre partecipanti, composte da 4 - 6 studenti, ciascuna con il ruolo di direzione d’azienda e il compito di prendere le decisioni migliori per aumentarne il valore (da un’oculata gestione economico-finanziaria, alla valorizzazione del personale; dall’innovazione tecnologica alla virtuosità energetica), si sfideranno in quattro prove che richiedono capacità logiche, visione strategica, spirito di gruppo e una gran voglia di mettersi alla prova. 
Le prime tre gare saranno giocate via web presso le scuole di appartenenza e saranno selettive per l’accesso alla sfida finale che si svolgerà alla LIUC il 16 marzo 2017.

Sono i docenti delle singole scuole a scegliere gli studenti che, per impegno e motivazione, parteciperanno al Business Game, gioco ideato dal CETIC, il Centro di Ricerca per l'Economia e le Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione attivo nella Scuola di Ingegneria Industriale della LIUC. Un’occasione davvero particolare per avvicinarsi alla realtà d’azienda e poter iniziare ad orientarsi nella scelta dell’università. 

"La gamification, apprendimento attraverso il gioco, è una modalità sempre più capillarmente diffusa – spiega il Professore Aurelio Ravarini, Direttore del CETIC - Ne abbiamo prova anche dall'interesse manifestato da diversi enti per impiegare il nostro business game a supporto della formazione e della valutazione delle competenze, ambiti che stiamo sviluppando anche all'interno del progetto Play for Guidance, finanziato dall'Unione Europea".

Le iscrizioni resteranno aperte fino al 6 dicembre 2016. Per partecipare alla selezione delle squadre è necessario compilare una domanda di adesione e la scheda on-line dei partecipanti, disponibile sul sito www.liuc.it/businessgame.

Grande attenzione, anche quest’anno, sarà riservata alla community del Business Game, tramite la pagina Facebook “Business Game LIUC”: durante le diverse giocate, infatti, verranno proposti alle squadre alcuni quesiti per creare occasioni di dibattito e condivisione.


A giocare e a confrontarsi nella scorsa edizione sono state 90 scuole per un totale di 313 squadre e 1.672 studenti, di cui 760 provenienti dal sud e 641 dal nord, in particolare da: Lombardia, Puglia, Sicilia, Campania, Veneto, Toscana, Piemonte, Umbria, Lazio, Emilia Romagna, Marche, Calabria, Abruzzo, Basilicata, Molise. Per la prima volta ha partecipato anche una squadra proveniente dalla Svizzera.

Per informazioni www.liuc.it oppure 0331 572.300