giovedì 28 luglio 2016

“L’Albero delle idee”, un progetto concreto grazie al sostegno di numerose imprese e associazioni

La LIUC – Università Cattaneo ringrazia e guarda al futuro.
“Ringraziamo le imprese e le associazioni che hanno contribuito a sostenere l’impegno della nostra Università in percorsi di studio sempre più internazionali”, dichiara il Presidente della LIUC Michele Graglia. “Diversi sono i donatori che ci appoggiano con continuità, a dimostrazione della vicinanza del mondo imprenditoriale al progetto di sviluppo di un’Università che ha radici profonde nel proprio territorio”.
E’ stato davvero un ottimo risultato quello raggiunto mediante la campagna dell’Albero delle idee, iniziativa di fundraising della LIUC, quest’anno finalizzata a favorire la chiamata e la permanenza di Visiting Professors presso le strutture didattiche e di ricerca dell’ateneo.
L’obiettivo rafforza le scelte della LIUC già indirizzate all’internazionalizzazione dei suoi percorsi di studio con il 40% degli studenti che partecipa a programmi all’estero e docenti stranieri già presenti in Università per gli insegnamenti in lingua inglese.

Grazie al “Circolo delle idee” del 14 giugno 2016 si è conclusa la campagna di raccolta fondi, inaugurata due anni prima dall’attuale ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda.
Ventidue special donor, tramite le loro 44 donazioni, hanno partecipato in maniera significativa alla raccolta aiutando a chiudere l’iniziativa. Da ricordare: Amici della LIUC, Assocomaplast, BPB S.p.A, BTSR International S.p.A, Columbus Logistics S.r.l, Deloitte & Touche S.p.A, Eutro Log S.p.A, Fadis S.p.A, Federmacchine, Federmanager. F.I.A.S. S.r.l, Fonderia Casati S.p.A, Fratelli Rossetti S.p.A, KPMG S.p.A, Legnani Legal, Nuvicom S.r.l, Phonetica S.p.A. Rancilio Cube S.r.l, SMI – Sistema Moda Italia, Tenova S.p.A, Vago S.p.A, Zarocarni S.p.A.
Così, nel corso dell’Anno Accademico 2016/17 la LIUC avrà altri 6 docenti stranieri che arricchiranno il bagaglio di conoscenze degli studenti per formare i professionisti del futuro. Tra i nomi principali quello di Dan Cable della London Business School, esperto in Human & Resources Strategy in Transforming Organizations.

La responsabile del Fundraising Universitario Manuela Cattaneo ricorda il valore de L'Albero delle idee che simboleggia la sinergia tra imprese e università, lo scambio di valore utile a generare progresso e l’impegno congiunto ad investire nel futuro delle nuove generazioni. Un progetto tangibile in LIUC.