giovedì 24 marzo 2016

5 anni di Kart Factory alla LIUC:“Risultati eccellenti con persone normali”


Oltre 2.300 persone (manager di circa 100 aziende ma anche studenti LIUC e delle scuole superiori) sono state protagoniste negli ultimi 5 anni della Kart Factory by JMAC, linea di produzione di go-kart allestita alla LIUC – Università Cattaneo, dove “sporcandosi le mani” si imparano i principi della Lean Production ma anche la capacità di lavorare in squadra. Non la migliore possibile, ma quella che c’è. E a portarla a risultati eccellenti.

Il prossimo martedì 12 aprile LIUC e JMAC Europe (parte di un grande network internazionale presente in Europa e  Asia, è la prima società italo giapponese di Management Consulting) celebrano 5 anni di risultati con un incontro che mette al centro la valorizzazione e la formazione delle persone come strumento di crescita e vantaggio competitivo anche in tempo di crisi economica.

Un’occasione importante per esaminare alcuni casi aziendali eccellenti, soprattutto di chi ha deciso di introdurre stabilmente questa linea di produzione simulata all’interno della propria azienda, facendone un luogo di formazione interna obbligatoria per tutti i dipendenti. “Questo dimostra che il format è in grado di attivare le persone e avviare processi di miglioramento continuo non solo all’interno della simulazione ma anche fra le mura aziendali – ha spiegato Claudio Carbonaro di JMAC Europe, main trainer del corso sin dalla sua creazione – Per questo motivo consigliamo la frequentazione di questo o di uno degli altri corsi strettamente esperienziali che eroghiamo come fase di avvio di processi di trasformazione interna: sono ottimi strumenti di team building, di abbattimento delle resistenze al cambiamento e di attivazione del personale”.

Più in generale, nel corso dell’evento del 12 aprile si tratterà di come l’esperienza di insegnamento dei consulenti sul “dojo”, il tappeto delle arti marziali, abbiano mostrato negli anni la centralità delle persone nel trainare l’azienda verso l’eccellenza. Sono infatti il lavoro di squadra e il continuo miglioramento degli standard ad aumentare i livelli prestazionali fino ai numeri mirabolanti raggiunti da Toyota. Nonché ad abbattere vertiginosamente i costi in maniera “sana”, eliminando gli sprechi.

Dal giorno dell’opening, nel 2010, la Kart Factory è diventata un must anche per gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale per la Produzione Industriale della LIUC che hanno scelto di specializzarsi nel Lean Manufacturing: “Da un’esperienza di didattica esperienziale come quella della Kart Factory - spiega Tommaso Rossi, Professore Associato della Scuola di Ingegneria Industriale e Direttore del Lean Club della LIUC – Università Cattaneo - gli studenti ricavano enormi vantaggi. In particolare, emerge come, avvicinandosi senza preconcetti a quest’attività, siano in grado di ottenere risultati particolarmente brillanti, verificando con mano quanto appreso in aula. Un buon modo per prepararsi al mondo del lavoro, che accoglie i nostri laureati in Ingegneria che approfondiscono l’ambito lean con particolare rapidità (mediamente un mese di attesa dalla laurea ma spesso le occasioni arrivano anche prima della laurea stessa)". 

Ulteriori informazioni sulla Kart Factory al sito http://www.kartfactory.it/

PROGRAMMA

13.30  Registrazione dei partecipanti  

14.00   Saluti
            Federico Visconti
            Rettore della LIUC – Università Cattaneo
               
            Michele Graglia
            Presidente della LIUC – Università Cattaneo

14.30   Le persone come diamanti grezzi
            Masanaka Yokota - AD JMAC Europe Spa
               
            Kart Factory: i numeri di un successo
            Claudio Carbonaro - JMAC Europe
               
            Tommaso Rossi
            Professore Associato Scuola di Ingegneria Industriale
            Direttore Lean Club LIUC – Università Cattaneo

            Dalla simulazione al miglioramento:
            i casi Ansaldo, Alstom e Fiduciaria Mega

            Il dojo: la palestra del cambiamento
            Claudio Carbonaro - JMAC Europe

17.00   Cocktail e networking