mercoledì 27 gennaio 2016

A Foggia arriva "Non solo tesine", laboratorio della LIUC per i maturandi

Studenti alle prese con la tesina di maturità? La LIUC – Università Cattaneo rinnova l’appuntamento con il progetto “Non solo tesine”, dedicato all’approfondimento del processo di indagine documentale e promosso tramite la Biblioteca Mario Rostoni e il Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l'Aggiornamento (CARED).

L’iniziativa, che lo scorso anno ha coinvolto oltre 2.000 studenti di numerose città in tutta Italia, si articola in una serie di incontri organizzati presso le Biblioteche civiche e le scuole, tenuti dallo staff della Biblioteca LIUC ed in particolare da Laura Ballestra, responsabile dei servizi di consulenza documentale.

Obiettivo degli incontri è agevolare gli studenti, spesso “sommersi” di informazioni e chiamati a districarsi tra le tante fonti a disposizione soprattutto in Rete, nell’acquisizione di una corretta metodologia per condurre ricerche bibliografico-documentali.
Avere un approccio rigoroso nell'analizzare gli argomenti, saper definire i punti focali e trovare i documenti più rilevanti e pertinenti sono infatti tra gli skills essenziali per l’esame di maturità. Non solo: questi incontri, dal taglio laboratoriale, si propongono di trasmettere competenze anche nella prospettiva di altre attività che i giovani partecipanti si troveranno ad affrontare durante gli studi universitari e il lavoro.

Questo l’appuntamento previsto a Foggia:

Biblioteca provinciale “La Magna Capitana”
26 febbraio - ore 09.30

I laboratori si svolgono in collaborazione con le Biblioteche civiche delle province di Bari, Foggia, Milano, Monza-Brianza, Modena, Novara, Napoli, Varese, Verbano Cusio-Ossola e con le scuole superiori di numerose città.     
I partecipanti potranno accedere anche ad una serie di materiali loro riservati mediante la piattaforma e – learning della Biblioteca LIUC.
Ai laboratori si affianca poi una App, scaricabile tramite il sito LIUC, che aiuterà i ragazzi a ripercorrere quanto appreso e ad ampliare le proprie conoscenze con nuovi percorsi. Una guida, dunque, per capire come impostare un processo di ricerca documentale e come individuare domande di ricerca.

E’ possibile iscriversi e chiedere informazioni scrivendo a: lballestra@liuc.it

A Verbania arriva "Non solo tesine", laboratorio della LIUC per i maturandi



Studenti alle prese con la tesina di maturità? La LIUC – Università Cattaneo rinnova l’appuntamento con il progetto “Non solo tesine”, dedicato all’approfondimento del processo di indagine documentale e promosso tramite la Biblioteca Mario Rostoni e il Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l'Aggiornamento (CARED).

L’iniziativa, che lo scorso anno ha coinvolto oltre 2.000 studenti di numerose città in tutta Italia, si articola in una serie di incontri organizzati presso le Biblioteche civiche e le scuole, tenuti dallo staff della Biblioteca LIUC ed in particolare da Laura Ballestra, responsabile dei servizi di consulenza documentale.

Obiettivo degli incontri è agevolare gli studenti, spesso “sommersi” di informazioni e chiamati a districarsi tra le tante fonti a disposizione soprattutto in Rete, nell’acquisizione di una corretta metodologia per condurre ricerche bibliografico-documentali.
Avere un approccio rigoroso nell'analizzare gli argomenti, saper definire i punti focali e trovare i documenti più rilevanti e pertinenti sono infatti tra gli skills essenziali per l’esame di maturità. Non solo: questi incontri, dal taglio laboratoriale, si propongono di trasmettere competenze anche nella prospettiva di altre attività che i giovani partecipanti si troveranno ad affrontare durante gli studi universitari e il lavoro.

Questo l’appuntamento previsto a Verbania:
Biblioteca civica "Pietro Ceretti"
22 marzo - ore 15:00

I laboratori si svolgono in collaborazione con le Biblioteche civiche delle province di Bari, Foggia, Milano, Monza-Brianza, Modena, Novara, Napoli, Varese, Verbano Cusio-Ossola e con le scuole superiori di numerose città.     
I partecipanti potranno accedere anche ad una serie di materiali loro riservati mediante la piattaforma e – learning della Biblioteca LIUC.
Ai laboratori si affianca poi una App, scaricabile tramite il sito LIUC, che aiuterà i ragazzi a ripercorrere quanto appreso e ad ampliare le proprie conoscenze con nuovi percorsi. Una guida, dunque, per capire come impostare un processo di ricerca documentale e come individuare domande di ricerca.
E’ possibile iscriversi e chiedere informazioni scrivendo a: lballestra@liuc.it

A Milano, Cinisello e Magenta arriva "Non solo tesine", laboratorio della LIUC per i maturandi

Studenti alle prese con la tesina di maturità? La LIUC – Università Cattaneo rinnova l’appuntamento con il progetto “Non solo tesine”, dedicato all’approfondimento del processo di indagine documentale e promosso tramite la Biblioteca Mario Rostoni e il Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l'Aggiornamento (CARED).

L’iniziativa, che lo scorso anno ha coinvolto oltre 2.000 studenti di numerose città in tutta Italia, si articola in una serie di incontri organizzati presso le Biblioteche civiche e le scuole, tenuti dallo staff della Biblioteca LIUC ed in particolare da Laura Ballestra, responsabile dei servizi di consulenza documentale.

Obiettivo degli incontri è agevolare gli studenti, spesso “sommersi” di informazioni e chiamati a districarsi tra le tante fonti a disposizione soprattutto in Rete, nell’acquisizione di una corretta metodologia per condurre ricerche bibliografico-documentali.
Avere un approccio rigoroso nell'analizzare gli argomenti, saper definire i punti focali e trovare i documenti più rilevanti e pertinenti sono infatti tra gli skills essenziali per l’esame di maturità. Non solo: questi incontri, dal taglio laboratoriale, si propongono di trasmettere competenze anche nella prospettiva di altre attività che i giovani partecipanti si troveranno ad affrontare durante gli studi universitari e il lavoro.

Questi gli appuntamenti previsti a Milano e in provincia:

Milano – Biblioteca comunale rionale Crescenzago: 9 febbraio – ore 15.00

Cinisello Balsamo – Centro Culturale “Il Pertini”, Biblioteca civica:17 febbraio – ore 15.00

Magenta – Biblioteca comunale “Oriana Fallaci”: 3 marzo – ore 15.00

Milano – Biblioteca comunale rionale Quarto Oggiaro: 10 marzo – ore 15.00

Milano – Biblioteca rionale Sicilia: 14 marzo – ore 15.00

Milano – Biblioteca rionale Sant’Ambrogio: 15 marzo – ore 15.00

Milano - Biblioteca del Consiglio Regionale della Lombardia: 18 marzo - ore 10:00

Milano – Biblioteca del Consiglio Regionale della Lombardia (con Liceo Artistico Statale “Paolo Candiani” di Busto Arsizio):15 aprile – ore 10.00

Milano – Biblioteca del Consiglio Regionale della Lombardia (con Liceo Artistico Statale “Paolo Candiani” di Busto Arsizio): 13 maggio – ore 10.00

I laboratori si svolgono in collaborazione con le Biblioteche civiche delle province di Bari, Foggia, Milano, Monza-Brianza, Modena, Novara, Napoli, Varese, Verbano Cusio-Ossola e con le scuole superiori di numerose città.     
I partecipanti potranno accedere anche ad una serie di materiali loro riservati mediante la piattaforma e – learning della Biblioteca LIUC.
Ai laboratori si affianca poi una App, scaricabile tramite il sito LIUC, che aiuterà i ragazzi a ripercorrere quanto appreso e ad ampliare le proprie conoscenze con nuovi percorsi. Una guida, dunque, per capire come impostare un processo di ricerca documentale e come individuare domande di ricerca.
E’ possibile iscriversi e chiedere informazioni scrivendo a: lballestra@liuc.it

martedì 26 gennaio 2016

A Borgomanero arriva "Non solo tesine", laboratorio della LIUC per i maturandi

Studenti alle prese con la tesina di maturità? La LIUC – Università Cattaneo rinnova l’appuntamento con il progetto “Non solo tesine”, dedicato all’approfondimento del processo di indagine documentale e promosso tramite la Biblioteca Mario Rostoni e il Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l'Aggiornamento (CARED).

L’iniziativa, che lo scorso anno ha coinvolto oltre 2.000 studenti di numerose città in tutta Italia, si articola in una serie di incontri organizzati presso le Biblioteche civiche e le scuole, tenuti dallo staff della Biblioteca LIUC ed in particolare da Laura Ballestra, responsabile dei servizi di consulenza documentale.

Obiettivo degli incontri è agevolare gli studenti, spesso “sommersi” di informazioni e chiamati a districarsi tra le tante fonti a disposizione soprattutto in Rete, nell’acquisizione di una corretta metodologia per condurre ricerche bibliografico-documentali.
Avere un approccio rigoroso nell'analizzare gli argomenti, saper definire i punti focali e trovare i documenti più rilevanti e pertinenti sono infatti tra gli skills essenziali per l’esame di maturità. Non solo: questi incontri, dal taglio laboratoriale, si propongono di trasmettere competenze anche nella prospettiva di altre attività che i giovani partecipanti si troveranno ad affrontare durante gli studi universitari e il lavoro.

Questo l’appuntamento previsto a Borgomanero:
Fondazione Marazza – Biblioteca civica : 24 febbraio, ore 15.00

I laboratori si svolgono in collaborazione con le Biblioteche civiche delle province di Bari, Foggia, Milano, Monza-Brianza, Modena, Novara, Napoli, Varese, Verbano Cusio-Ossola e con le scuole superiori di numerose città.     
I partecipanti potranno accedere anche ad una serie di materiali loro riservati mediante la piattaforma e – learning della Biblioteca LIUC.
Ai laboratori si affianca poi una App, scaricabile tramite il sito LIUC, che aiuterà i ragazzi a ripercorrere quanto appreso e ad ampliare le proprie conoscenze con nuovi percorsi. Una guida, dunque, per capire come impostare un processo di ricerca documentale e come individuare domande di ricerca.
E’ possibile iscriversi e chiedere informazioni scrivendo a: lballestra@liuc.it

In provincia di Monza e Brianza arriva "Non solo tesine", laboratorio della LIUC per i maturandi

Studenti alle prese con la tesina di maturità? La LIUC – Università Cattaneo rinnova l’appuntamento con il progetto “Non solo tesine”, dedicato all’approfondimento del processo di indagine documentale e promosso tramite la Biblioteca Mario Rostoni e il Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l'Aggiornamento (CARED).

L’iniziativa, che lo scorso anno ha coinvolto oltre 2.000 studenti di numerose città in tutta Italia, si articola in una serie di incontri organizzati presso le Biblioteche civiche e le scuole, tenuti dallo staff della Biblioteca LIUC ed in particolare da Laura Ballestra, responsabile dei servizi di consulenza documentale.

Obiettivo degli incontri è agevolare gli studenti, spesso “sommersi” di informazioni e chiamati a districarsi tra le tante fonti a disposizione soprattutto in Rete, nell’acquisizione di una corretta metodologia per condurre ricerche bibliografico-documentali.
Avere un approccio rigoroso nell'analizzare gli argomenti, saper definire i punti focali e trovare i documenti più rilevanti e pertinenti sono infatti tra gli skills essenziali per l’esame di maturità. Non solo: questi incontri, dal taglio laboratoriale, si propongono di trasmettere competenze anche nella prospettiva di altre attività che i giovani partecipanti si troveranno ad affrontare durante gli studi universitari e il lavoro.

Questi gli appuntamenti previsti in provincia di Monza e Brianza (altri sono in via di definizione):

Besana in Brianza - Biblioteca Civica: 18 febbraio – ore 15.00

Lissone - Biblioteca Civica: 23 febbraio – ore 15.00

Vimercate – Liceo Statale "Banfi": 1 marzo

Meda – Biblioteca Civica:  4 marzo – ore 15.00

Vimercate – Liceo Statale “Banfi”: 8 marzo

Cesano Maderno – Biblioteca Civica: 9 marzo – ore 15.00

I laboratori si svolgono in collaborazione con le Biblioteche civiche delle province di Bari, Foggia, Milano, Monza-Brianza, Modena, Novara, Napoli, Varese, Verbano Cusio-Ossola e con le scuole superiori di numerose città.     
I partecipanti potranno accedere anche ad una serie di materiali loro riservati mediante la piattaforma e – learning della Biblioteca LIUC.

Ai laboratori si affianca poi una App, scaricabile tramite il sito LIUC, che aiuterà i ragazzi a ripercorrere quanto appreso e ad ampliare le proprie conoscenze con nuovi percorsi. Una guida, dunque, per capire come impostare un processo di ricerca documentale e come individuare domande di ricerca.
E’ possibile iscriversi e chiedere informazioni scrivendo a: lballestra@liuc.it

lunedì 25 gennaio 2016

A Nuoro borse di studio per medici manager: la formazione è “targata” LIUC – Università Cattaneo

In arrivo 7 borse di studio per il Master di II livello in Management per Dirigenti di Struttura Complessa della LIUC – Università Cattaneo, rivolto ai Medici Dirigenti di Struttura Semplice o Complessa e a tutti i Professionisti in possesso di Laurea Magistrale interessati al contesto sanitario.
Il Master ha sede a Nuoro e ciascuna borsa è del valore di 3.900 Euro: le borse saranno assegnate tramite candidatura INPS ai candidati preiscritti al suddetto percorso formativo, a partire dalla valutazione curricolare e previa presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

In Sardegna, il Centro di Ricerca in Economia e Management in Sanità e nel Sociale (CREMS) della LIUC propone, oltre al Master Universitario di II livello in Management per Dirigenti di Struttura Complessa, anche un Master di I livello in Management e Funzioni di Coordinamento per le Professioni Sanitarie, rivolto alle 22 Professioni Sanitarie, che permette di acquisire il know-how e le capacità distintive necessarie per una crescita professionale rispondente alle esigenze aziendali e delle équipe multidisciplinari che vi operano, governando la complessità assistenziale del nuovo millennio.

Il CREMS della LIUC propone un’offerta formativa particolare focalizzata sui temi e sulle competenze richieste per vincere le sfide della sostenibilità e dello sviluppo in ambito sanitario. Tutti i programmi sono infatti focalizzati su temi peculiari del management sanitario, con contenuti e modelli didattici che aiutano a rafforzare la visione gestionale per il successo delle persone e delle organizzazioni.

Per info: master@liuc.it – www.master.liuc.it

A Legnano arriva "Non solo tesine", laboratorio della LIUC per i maturandi

Studenti alle prese con la tesina di maturità? La LIUC – Università Cattaneo rinnova l’appuntamento con il progetto “Non solo tesine”, dedicato all’approfondimento del processo di indagine documentale e promosso tramite la Biblioteca Mario Rostoni e il Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l'Aggiornamento (CARED).

L’iniziativa, che lo scorso anno ha coinvolto oltre 2.000 studenti di numerose città in tutta Italia, si articola in una serie di incontri organizzati presso le Biblioteche civiche e le scuole, tenuti dallo staff della Biblioteca LIUC ed in particolare da Laura Ballestra, responsabile dei servizi di consulenza documentale.

Obiettivo degli incontri è agevolare gli studenti, spesso “sommersi” di informazioni e chiamati a districarsi tra le tante fonti a disposizione soprattutto in Rete, nell’acquisizione di una corretta metodologia per condurre ricerche bibliografico-documentali.
Avere un approccio rigoroso nell'analizzare gli argomenti, saper definire i punti focali e trovare i documenti più rilevanti e pertinenti sono infatti tra gli skills essenziali per l’esame di maturità. Non solo: questi incontri, dal taglio laboratoriale, si propongono di trasmettere competenze anche nella prospettiva di altre attività che i giovani partecipanti si troveranno ad affrontare durante gli studi universitari e il lavoro.

Questi gli appuntamenti previsti a Legnano:

Biblioteca Civica “Augusto Marinoni” - 24 febbraio, ore 15.00

Biblioteca Civica “Augusto Marinoni”- 9 marzo, ore 15.00

I laboratori si svolgono in collaborazione con le Biblioteche civiche delle province di Bari, Foggia, Milano, Monza-Brianza, Modena, Novara, Napoli, Varese, Verbano Cusio-Ossola e con le scuole superiori di numerose città.     
I partecipanti potranno accedere anche ad una serie di materiali loro riservati mediante la piattaforma e – learning della Biblioteca LIUC.
Ai laboratori si affianca poi una App, scaricabile tramite il sito LIUC, che aiuterà i ragazzi a ripercorrere quanto appreso e ad ampliare le proprie conoscenze con nuovi percorsi. Una guida, dunque, per capire come impostare un processo di ricerca documentale e come individuare domande di ricerca.
E’ possibile iscriversi e chiedere informazioni scrivendo a: lballestra@liuc.it

Torna “Non solo tesine”, il laboratorio gratuito per i “maturandi” sulla ricerca documentale

Studenti alle prese con la tesina di maturità? La LIUC – Università Cattaneo rinnova l’appuntamento con il progetto “Non solo tesine”, dedicato all’approfondimento del processo di indagine documentale e promosso tramite la Biblioteca Mario Rostoni e il Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l'Aggiornamento (CARED).

L’iniziativa, che lo scorso anno ha coinvolto oltre 2.000 studenti di numerose città in tutta Italia, si articola in una serie di incontri organizzati presso le Biblioteche civiche e le scuole, tenuti dallo staff della Biblioteca LIUC ed in particolare da Laura Ballestra, responsabile dei servizi di consulenza documentale.

Obiettivo degli incontri è agevolare gli studenti, spesso “sommersi” di informazioni e chiamati a districarsi tra le tante fonti a disposizione soprattutto in Rete, nell’acquisizione di una corretta metodologia per condurre ricerche bibliografico-documentali.
Avere un approccio rigoroso nell'analizzare gli argomenti, saper definire i punti focali e trovare i documenti più rilevanti e pertinenti sono infatti tra gli skills essenziali per l’esame di maturità. Non solo: questi incontri, dal taglio laboratoriale, si propongono di trasmettere competenze anche nella prospettiva di altre attività che i giovani partecipanti si troveranno ad affrontare durante gli studi universitari e il lavoro.

Questi gli appuntamenti previsti in provincia di Varese:

Gallarate – Biblioteca Civica - 18 febbraio – ore 15.00

Varese – Biblioteca Civica - 22 febbraio – ore 15.00

Castellanza – Biblioteca Civica - 25 febbraio – ore 15.00

Viggiù – Biblioteca civica - 26 febbraio – ore 15.00

Varese – Biblioteca civica - 29 febbraio – ore 15.00

I laboratori si svolgono in collaborazione con le Biblioteche civiche delle province di Bari, Foggia, Milano, Monza-Brianza, Modena, Novara, Napoli, Varese, Verbano Cusio-Ossola e con le scuole superiori di numerose città.     
I partecipanti potranno accedere anche ad una serie di materiali loro riservati mediante la piattaforma e – learning della Biblioteca LIUC.
Ai laboratori si affianca poi una App, scaricabile tramite il sito LIUC, che aiuterà i ragazzi a ripercorrere quanto appreso e ad ampliare le proprie conoscenze con nuovi percorsi. Una guida, dunque, per capire come impostare un processo di ricerca documentale e come individuare domande di ricerca.
E’ possibile iscriversi e chiedere informazioni scrivendo a: lballestra@liuc.it

venerdì 22 gennaio 2016

A Saronno arriva "Non solo tesine", laboratorio della LIUC per i maturandi

A Saronno il 26 gennaio, 2 febbraio e 19 aprile

Studenti alle prese con la tesina di maturità? La LIUC – Università Cattaneo rinnova l’appuntamento con il progetto “Non solo tesine”, dedicato all’approfondimento del processo di indagine documentale e promosso tramite la Biblioteca Mario Rostoni e il Centro d'Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l'Aggiornamento (CARED).

L’iniziativa, che lo scorso anno ha coinvolto oltre 2.000 studenti di numerose città in tutta Italia, si articola in una serie di incontri organizzati presso le Biblioteche civiche e le scuole, tenuti dallo staff della Biblioteca LIUC ed in particolare da Laura Ballestra, responsabile dei servizi di consulenza documentale.

Obiettivo degli incontri è agevolare gli studenti, spesso “sommersi” di informazioni e chiamati a districarsi tra le tante fonti a disposizione soprattutto in Rete, nell’acquisizione di una corretta metodologia per condurre ricerche bibliografico-documentali.
Avere un approccio rigoroso nell'analizzare gli argomenti, saper definire i punti focali e trovare i documenti più rilevanti e pertinenti sono infatti tra gli skills essenziali per l’esame di maturità. Non solo: questi incontri, dal taglio laboratoriale, si propongono di trasmettere competenze anche nella prospettiva di altre attività che i giovani partecipanti si troveranno ad affrontare durante gli studi universitari e il lavoro.

Questi gli appuntamenti previsti a Saronno:
 
ITCS “Gino Zappa”
26 gennaio
 
Biblioteca Civica “Oriana Fallaci”                                                                                                                  
 2 febbraio, ore 15.00
 
Istituto Orsoline di San Carlo
19 aprile

I laboratori si svolgono in collaborazione con le Biblioteche civiche delle province di Bari, Foggia, Milano, Monza-Brianza, Modena, Novara, Napoli, Varese, Verbano Cusio-Ossola e con le scuole superiori di numerose città.     

I partecipanti potranno accedere anche ad una serie di materiali loro riservati mediante la piattaforma e - learning della Biblioteca LIUC.
Ai laboratori si affianca poi una App, scaricabile tramite il sito LIUC, che aiuterà i ragazzi a ripercorrere quanto appreso e ad ampliare le proprie conoscenze con nuovi percorsi. Una guida, dunque, per capire come impostare un processo di ricerca documentale e come individuare domande di ricerca.

E’ possibile iscriversi e chiedere informazioni scrivendo a: lballestra@liuc.it

A scuola di stampa 3D: da giugno a luglio fitto programma di corsi in arrivo alla LIUC




 Stampa 3D assoluta protagonista dei corsi di formazione della LIUC per le imprese, in programma dalla prossima settimana fino al mese di luglio presso il MakerBot Innovation Center, il primo in Europa, frutto dell’accordo siglato con MakerBot Europe (MakerBot è una delle prime e più note aziende produttrici di stampanti 3D) e basato su una rete di 20 stampanti 3D collegate in rete.

La fabbricazione digitale è la base della rivoluzione industriale che si sta sviluppando dalla confluenza del mondo fisico e di quello dell'informazione ("di atomi e bit”) e sta aprendo nuove opportunità di innovazione tecnologica e organizzativa, di fare impresa, di realizzare politiche industriali efficaci.
Le stampanti 3D, ormai accessibili diffusamente, sono l'esempio più evidente di questa novità.

3 le tipologie di corsi organizzati dalla LIUC per questi primi mesi del 2016, tutti accreditati dall’Ordine degli Ingegneri di Varese.

Viene offerto un corso professionale di aggiornamento, che si propone di informare i partecipanti sull’evoluzione della fabbricazione digitale con un approccio teorico-pratico alla realizzazione e commercializzazione di artefatti con tecnologie di stampa 3D. Sono richieste competenze di base o avanzate sulla stampa 3D.

Seconda proposta, quella di un corso professionale fondamentale che vuole avviare i partecipanti alla fabbricazione digitale con un approccio pratico alla realizzazione di artefatti con tecnologie di stampa 3D. E’ richiesta familiarità con i sistemi operativi Microsoft.

A completare l’offerta, un corso professionale specialistico: l’obiettivo è potenziare e approfondire le conoscenze relative alle tecniche di fabbricazione digitale, specializzate su processi di design e prototipazione di nuovi prodotti con un approccio pratico focalizzato sui sistemi di scansione e stampa 3D. Richieste competenze di base sulle fasi di pre-stampa e stampa di semplici oggetti e modelli 3D.

I partecipanti ai corsi progetteranno e realizzeranno prototipi di oggetti utilizzando una postazione PC pronta per la modellazione tridimensionale, scanner 3D e 20 stampanti 3D dedicate.

I corsi sono tutti tenuti da docenti della Scuola di Ingegneria Industriale della LIUC che si occupano di progetti di trasferimento tecnologico nell’ambito di SmartUp – Laboratorio Fabbricazione Digitale, un progetto sviluppato congiuntamente dalla LIUC e dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

Con il lancio del calendario corsi 2016 Innovation Center, durante il mese di Gennaio gli iscritti alla Newsletter SmartUp possono accedere in esclusiva ai corsi con una riduzione del 30% dal prezzo di listino.

Calendario:

Corso professionale di aggiornamento di stampa 3D
Il corso si articola in una singola lezione di 3 ore, dalle ore 14:00 alle ore 17:00,  in una delle seguenti giornate:
-    martedì 9/2/2016
-    venerdì 4/3/2016
-    mercoledì 13/4/2016
-    martedì 17/5/2016
-    mercoledì 15/6/2016
-    martedì 19/7/2016

Corso professionale fondamentale di stampa 3D
Il corso si articola in una singola lezione di 3 ore, dalle ore 14:00 alle ore 17:00, in una delle seguenti giornate:
-    martedì 26/1/2016
-    venerdì 26/2/2016
-    martedì 22/3/2016
-    giovedì 28/4/2016
-    giovedì 26/5/2016
-    lunedì 27/6/2016
-    lunedì 18/7/2016

Corso professionale specialistico di stampa 3D

Il corso si articola in una singola lezione di 6 ore, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14:00 alle ore 17:00,
in una delle seguenti giornate:
-    martedì 23/2/2016
-    venerdì 8/4/2016
-    lunedì 13/6/2016

Per tutte le informazioni sui corsi e più in generale sull’attività del MakerBot Innovation Center: ic.liuc.it                                                                                                                

giovedì 21 gennaio 2016

Lab#ID nella giuria degli RFID JOURNAL AWARDS 2016




Lab#ID, il laboratorio per il trasferimento tecnologico sui sistemi RFId e NFC tutto “made in Varese”, attivato alla LIUC – Università Cattaneo  grazie al contributo della Camera di Commercio di Varese, e in collaborazione con l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, è parte della giuria incaricata di assegnare gli RFID Journal Awards 2016, i premi per i migliori progetti e prodotti RFId realizzati nel mondo (http://www.rfidjournalawards.com/).

Quest’anno i giurati del Lab#ID sono due, come anche le categorie presidiate. Luca Cremona, Head of Smart Factory Projects and Senior Researcher, è nel panel di valutazione per i progetti candidati nella categoria “Most Innovative Use of RFID”, e Mauro Mezzenzana, Project Portfolio Manager and Senior Researcher, in quello per la categoria “Best NFC Deployment”.
La partecipazione al premio è ancora aperta: le candidature possono essere inviate fino alla mezzanotte del 29 gennaio 2016.
I vincitori saranno annunciati nel corso della manifestazione RFID Journal LIVE! 2016 che si terrà dal 3 al 5 maggio 2016 a Orlando (Florida) presso l’Orange County Convention.

martedì 19 gennaio 2016

Network marketing: alla LIUC un nuovo corso


Il network marketing è una forma di vendita diretta, in cui i beni e i servizi vengono distribuiti direttamente ai clienti attraverso una rete di distribuzione creata da distributori indipendenti. Questi ultimi sono incentivati a costruire la rete distributiva, in quanto vengono remunerati attraverso un meccanismo premiante, basato su un sistema di provvigioni, calcolate non solo sul loro fatturato personale,  ma anche su quello generato dalla rete di distributori da loro personalmente creata. Un tema al quale la LIUC – Università Cattaneo ha scelto di dedicare un corso ad hoc, in particolare un Executive Master.

“La nostra proposta - spiega Carolina Guerini, Professore Associato della Scuola di Economia e Management della LIUC e Direttore Scientifico del percorso - rappresenta la prima iniziativa di formazione accademica in quest’ambito e coinvolge, a fianco di docenti LIUC, operatori di settore che porteranno in aula le esperienze dei network nazionali ed internazionali più rilevanti”.

Il programma di formazione si rivolge a networker ai vari livelli della carriera, ai dipendenti delle unità centrali, alle imprese collegate ai network a vario titolo (fornitori di beni e servizi) e a tutte le imprese manifatturiere e di servizi tradizionali interessate alla specifica modalità distributiva. Le competenze e le abilità che saranno sviluppate tramite il percorso riguardano tutte le attività del networker (dal prospecting, vendita, promozione, comunicazione di marca,  alla gestione delle downline, relazioni verticali, personal branding) secondo un’ottica manageriale.

L’Executive Master si articola in 10 moduli di formazione da febbraio a ottobre 2016, a cui farà seguito un project work. Le lezioni si terranno il venerdì tutto il giorno e il sabato mattina, con un impegno di circa 2 giorni al mese. La frequenza all’Executive Master è obbligatoria. Alle lezioni, esercitazioni e casi saranno affiancate testimonianze di operatori e di esperti internazionali di network marketing, role playing e progetti sul campo.

Per gli interessati al tema e a questo nuovo percorso, è previsto un incontro venerdì 22 gennaio alla LIUC dalle ore 10.00. Ne discuteranno: Antonello Badanesi (Amministratore Delegato LR Health & Beauty), Antonio Belsole (Fondatore e Amministratore Delegato PEF), Marzio Coppi (Studio Consult), Mario Del Corso (Imprenditore e Fondatore di V+), Edoardo Moretti (Amministratore Delegato Lyoness Italia), Raffaella Orlandi (General Manager Italy and Spain Synergy Worldwide), Giuliano Sciortino (Segretario Generale AVEDISCO, membro Board of Directors WFDSA e SELDIA).

venerdì 15 gennaio 2016

Anche la LIUC ospitaTelefisco 2016, per scoprire tutte le novità fiscali

Per il quarto anno consecutivo, la LIUC – Università Cattaneo è una delle sedi individuate su tutto il territorio nazionale per la trasmissione in video conferenza di Telefisco, il convegno annuale de L'Esperto Risponde - Il Sole 24 Ore, organizzato in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, che tratterà di tutte le prossime novità fiscali.

L’appuntamento, giunto alla sua 25° edizione, è per giovedì 28 gennaio nelle aule C107  e C109 dalle ore 9.15 alle ore 17.30. Registrazione ed accoglienza partecipanti a partire dalle ore 8.30
L’ingresso - da Piazza Soldini 5, Castellanza (Va) - è gratuito, per un totale di circa 500 posti.

Il convegno passerà al setaccio tutte le novità fiscali del 2016. Un anno particolarmente intenso sotto il profilo delle norme tributarie introdotte dai provvedimenti degli ultimi mesi. Sotto i riflettori la legge di Stabilità, il patent box, i superammortamenti, l'assegnazione agevolata e le numerose altre novità introdotte con l'attuazione della legge delega di riforma fiscale, dalle sanzioni al raddoppio dei termini. Sarà possibile ottenere una serie di chiarimenti sulle modalità applicative delle nuove disposizioni che dovranno essere utilizzate da professionisti, imprese e contribuenti.
Telefisco 2016 offrirà a tutti gli operatori l’opportunità di sciogliere i principali dubbi, con una formula ormai collaudata, che prevede gli approfondimenti degli esperti del Sole 24 Ore e il coinvolgimento dei dirigenti dell’agenzia delle Entrate.

L’evento è stato accreditato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Busto Arsizio e da quello dei Consulenti del Lavoro di Varese ottenendo 7 crediti formativi.

Per info ed iscrizioni: www.liuc.it (In evidenza)
La partecipazione è gratuita, ma l’iscrizione è obbligatoria.