lunedì 27 aprile 2015

La LIUC vincitrice all’Euroweek 2015 in Polonia!




La LIUC – Università Cattaneo è sempre più internazionale, anche con progetti che mettono gli studenti in primo piano e insegnano a lavorare con successo in team. 

Da tre anni la LIUC, come unica università italiana, fa parte di un network di 20 università europee denominato PRIME (PRofessional Inter-university Management for Educational Networking). Ogni anno si creano gruppi di studenti di almeno 3 diverse università di questo network, su un tema di volta in volta selezionato, per realizzare paper accademici che vengono poi presentati durante la EUROWEEK (una settimana che si trascorre in una delle università partner).

La EUROWEEK di quest'anno, dedicata al macrotema “Creativity and Entrepreneurship: from Idea to Business”, si è tenuta a Katowice in Polonia dal 19 al 25 aprile. La LIUC ha presentato 3 progetti proponendosi, per ciascuno di essi, come capofila.

Fin dall’inizio delle attività, nel mese di novembre 2014, gli studenti hanno collaborato con i loro colleghi spagnoli, belgi, francesi, polacchi, olandesi e norvegesi svolgendo al meglio il loro ruolo di leader e riuscendo a condurre i loro team con pieno successo. I progetti sono stati creati e sviluppati dai nostri studenti con il supporto del Prof. Giacomo Buonanno, del Prof. Fernando Alberti e del Prof. Luca Cremona.
In questa edizione, la LIUC ha ottenuto un risultato mai successo in 20 anni, risultando vincente in tutti e 3 i progetti candidati. Gli studenti sono stati accompagnati dal Prof. Giacomo Buonanno e dal Prof. Luca Cremona, che li hanno supportati durante le attività di preparazione per le presentazioni.
Il primo gruppo ha conseguito il primo premio nella categoria “Best Project Stand”, ovvero la migliore realizzazione di uno stand per il progetto “Creativity and Workspaces – Why great ideas were born in the right workspace?”. Il progetto guidato dalla LIUC e dai suoi studenti Luigi Liguori (Economia Aziendale) e Giorgio Prando (Ingegneria Gestionale) è stato realizzato insieme all’Hanze University Groningen - Applied Science / SIFE (Olanda) e all’University of Economics in Katowice (Polonia).
Il secondo gruppo ha conseguito una “Honorary Mention” nella categoria “Best Paper”, per il progetto “Mobilizing FabLab – Industry and human revolution”. Il progetto guidato dalla LIUC e dai suoi studenti Cristina Zanardo (Ingegneria Gestionale) e Gloria Puliga (Ingegneria Gestionale) è stato realizzato insieme all’Universitat de Girona (Spagna) e all’Université des Sciences et Technologies de Lille 1 (Francia).

Il terzo gruppo ha conseguito il “First Prize”, in una delle 3 track di presentazioni, nella categoria “Best Project Presentation” per il progetto “From Bits to Atoms: how entrepreneurship can get ideas transformed into real opportunities”. Il progetto guidato dalla LIUC e dai suoi studenti  Lorenzo Di Fulvio (Ingegneria Gestionale) e Viviana Lucca (Economia Aziendale) è stato realizzato insieme al Telemark University College (Norvegia) e all’Haute Ecole Paul-Henri Spaak (Belgio).