giovedì 8 gennaio 2015

A Trapani arrivano la presentazione e il test di ammissione alla LIUC - Università Cattaneo

Per gli studenti che quest’anno affronteranno l’esame di maturità, è già tempo di pensare al futuro e la LIUC - Università Cattaneo di Castellanza (VA), che offre corsi di Economia, Ingegneria e Giurisprudenza, è pronta ad accogliere le future matricole. Per questo, ha organizzato un ciclo di presentazioni su tutto il territorio nazionale in collaborazione con le principali Associazioni Territoriali di Confindustria, tra cui Confindustria Trapani.

Per far conoscere l’offerta della LIUC agli studenti di Trapani e dintorni, è prevista una presentazione martedì 14 gennaio alle ore 11.30 presso il Liceo Scientifico V. Fardella (Via Garibaldi, 83 a Trapani).

Inoltre, sarà possibile sostenere il test d’ammissione alla LIUC (obbligatorio per coloro che conseguono un voto di maturità inferiore a 80/100) il giorno mercoledì 11 febbraio alle ore 15.00, presso Confindustria Trapani (Via Mafalda di Savoia, 26 a Trapani).

Il test della LIUC è obbligatorio per chi consegue un voto di maturità inferiore a 80/100, per tutti gli altri l’ammissione è diretta.

Perché la LIUC?

• Perché ha uno stretto rapporto con le imprese, che permette, grazie a un’offerta formativa costruita in base alle esigenze delle aziende, di inserirsi nel mondo del lavoro in un tempo medio di 3 mesi

• Perché offre corsi di laurea in Economia Aziendale (con percorsi settoriali specifici, dal Management delle Risorse Umane all’attualissimo Marketing e New media), Giurisprudenza (per formare i giuristi del futuro, anche grazie a percorsi in lingua inglese) e Ingegneria Gestionale (per una formazione strategica in ambiti come Energia e sostenibilità ma anche Management della sanità)

• Perché tutti gli studenti possono seguire singoli corsi o interi percorsi in lingua inglese

•  Perché il 40% degli studenti partecipa a programmi di studio all’estero (Erasmus, scambi internazionali, Summer School, doppi titoli di laurea ecc)

• Perché è un ateneo a misura di studente: circa 2.000 per oltre 300 docenti

• Perché con l'iniziativa “Premiamo il merito” ogni studente ha la certezza di avere riduzioni fino al 50% della retta universitaria in base al voto di maturità compreso tra 90 e 100 (beneficio rinnovabile ogni anno mantenendo il merito)

• Perché garantisce uno stage a tutti gli studenti, oltre a laboratori esperienziali per entrare da subito in contatto con la pratica lavorativa

• Perché è dotata di una Residenza Universitaria da 420 posti che vive in armonia con l’Università ed è direttamente inserita nel Campus