venerdì 22 marzo 2013

L’industria del calcio tra crisi e sviluppo analisi dei bilanci e prospettive strategiche

Il prossimo lunedì 25 marzo alla LIUC – Università Cattaneo L’industria del calcio tra crisi e sviluppo analisi dei bilanci e prospettive strategiche Un forum di discussione sul futuro del calcio con i più importanti operatori ed esperti del settore Un evento per fare il punto sullo stato dell’industria del calcio, tra tante luci e qualche ombra: lunedì 25 marzo la LIUC – Università Cattaneo in collaborazione con Deloitte organizza un convegno dal titolo “L’industria del calcio tra crisi e sviluppo: analisi dei bilanci e prospettive strategiche”. L’iniziativa nasce all’interno del percorso di laurea in Management dello Sport e degli Eventi Sportivi, attivato nell’ambito del corso di laurea in Economia Aziendale della LIUC – Università Cattaneo. Si tratta del primo convegno sullo stato dell’industria del calcio organizzato da un’università italiana. E’ l’occasione di vedere presentati i risultati delle più importanti e recenti ricerche sul settore e di trarre utili spunti di riflessione dagli interventi dei maggiori esperti e professionisti quali Maurizio Beretta (Presidente Lega Nazionale Professionisti Serie A), Adriano Galliani (Amministratore Delegato AC Milan Spa), Ernesto Paolillo (Docente LIUC – Università Cattaneo e Consulente ECA) e Andrea Traverso (UEFA Head of Club Licensing and Financial Fair Play). La preoccupante crescita dei disavanzi di bilancio e dell’indebitamento dei club traspare chiaramente dai dati UEFA. Le perdite dei club che partecipano a competizioni europee sono più che triplicate in meno di 5 anni, passando dai 600 milioni di Euro del 2007 ai quasi 2 miliardi dell’ultima rilevazione. In parallelo l’indebitamento veleggia ormai sui 9 miliardi di Euro, costituendo una zavorra di cui è difficile liberarsi. Di fronte a questa realtà, descritta anche da analisi di settore realizzate da Deloitte in ambito nazionale ed internazionale, il convegno si propone quale forum di analisi e riflessione su possibili interventi di policy e di management, capaci di consentire al settore di raggiungere un appropriato equilibrio economico – finanziario e una crescita sostenibile di medio – lungo termine, nel rispetto delle nuove regole imposte dal Financial Fair Play. E’ questo lo spirito che ispira anche il percorso di laurea in Management dello Sport e degli Eventi Sportivi della LIUC, che prepara moderne figure professionali per ruoli manageriali nella gestione di imprese ed eventi sportivi, combinando competenze di marketing, operations, organizzazione e finanza, alla consapevolezza dello specifico quadro regolamentare del settore dello sport. PROGRAMMA 14.15 Registrazione 14.30 Introduzione Valter Lazzari Rettore LIUC – Università Cattaneo 14.40 Risorse, strutture, governance del sistema calcio in Europa Andrea Traverso UEFA Head of Club Licensing and Financial Fair Play 15.10 L’equilibrio economico-finanziario del settore calcio: confronto tra leghe europee Riccardo Raffo Sports Sector Leader Deloitte 15.30 Riflessioni sul Fair-Play finanziario Ernesto Paolillo Docente LIUC – Università Cattaneo e Consulente ECA 15.50 Il sistema calcio in Italia: scenari e politiche Maurizio Beretta Presidente Lega Nazionale Professionisti Serie A 16.20 Coffee break 16.50 La gestione dei club Adriano Galliani Amministratore Delegato AC Milan Spa 17.10 Media e diritti televisivi Jacques Raynaud EVP Canali Sport e Pubblicità Sky Italia 17.30 Sponsorizzazioni: opportunità e criticità Cristiano Carugati Sports Marketing Senior Director NIKE 17.50 Idee e proposte per la crescita del settore Michele Uva Responsabile Centro Studi, Sviluppo e Iniziative Speciali FIGC