lunedì 28 gennaio 2013

Health Technology Assessment e Tecnologie Sanitarie: un convegno il prossimo 30 gennaio presso Eupolis

Il prossimo mercoledì 30 gennaio presso Eupolis Lombardia Health Technology Assessment e Tecnologie Sanitarie: un convegno il prossimo 30 gennaio presso Eupolis "Health Technology Assessment e Tecnologie Sanitarie: quale spazio per l’approccio Hospital-Based?": questo il titolo del convegno promosso dal CREMS (Centro di Ricerca in Economia e Management in Sanità e nel Sociale) della LIUC – Università Cattaneo in programma per il prossimo mercoledì 30 Gennaio 2013 dalle ore 9:00 alle ore 13:30 presso Éupolis Lombardia - Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione a Milano (Via Pola, 12). Il convegno, che conclude l’interessante esperienza formativa del Corso di Perfezionamento in Health Technology Assessment – CoPHTA I, svolto in collaborazione con la Fondazione Istituto Insubrico – Ricerca per la Vita e con il contributo incondizionato di Pfizer, si propone di affrontare un tema “caldo” quale è quello delle tecnologie sanitarie e della loro gestione, divenuto ancor più importante nell’attuale periodo di contingenza economica e di Spending Review. Alla luce dei profondi cambiamenti legati all’evoluzione delle conoscenze e delle tecnologie mediche, e alla crescente esigenza di ricorrere a strumenti metodologici sempre più evidence-based a supporto delle decisioni in ambito tecnologico, il presente convegno vuole essere un’occasione di confronto e un momento di riflessione sulla tematica della valutazione delle tecnologie e sugli strumenti metodologici che possono essere utilizzati a supporto del processo valutativo, rendendolo più rapido e più fruibile per i decisori di spesa. Vista inoltre la centralità del tema per le Aziende Sanitarie, il convegno vuole rivolgersi a tutti quei professionisti sanitari e non che ritengono importante accostarsi alla problematica della valutazione tecnologica, soprattutto per quanto concerne le principali implicazioni di un’implementazione del processo di valutazione delle tecnologie sanitarie a livello Hospital-Based. Nel corso dell’evento sarà dedicato ampio spazio alle interessanti applicazioni Hospital-Based condotte durante i progetti finali del Corso di Perfezionamento, che vogliono dimostrare proprio come divenga particolarmente fruibile e agevole, con lo strumento di valutazione corretto, l’applicazione dei principi del Technology Assessment. In occasione di tale convegno il CREMS interverrà con un'unità di ricerca composta dal Prof. Davide Croce (Direttore) e dai ricercatori Emanuele Porazzi, Emanuela Foglia, Marzia Bonfanti, Francesca Scolari e Umberto Restelli. PROGRAMMA 9.00 – 9.30 Registrazione partecipanti Presiede il Convegno Davide Croce Direttore CREMS, LIUC – Università Cattaneo 9.30 – 10.00 Apertura Lavori Mario Giovanni Melazzini Assessore Sanità, Direzione Generale Sanità Regione Lombardia Gabriella Mariani Health Strategy & Innovation, Pfizer Italia Srl 10.00 – 12.00 PRIMA SESSIONE Valutazioni economiche e technology assessment: due sfide da vincere per il SSN Davide Croce Direttore CREMS, LIUC – Università Cattaneo Il modello VTS HTA di Regione Lombardia: quali risultati? Michele Tringali Referente regionale del progetto HTA, UO Servizi Sanitari Territoriali, Appropriatezza e Controllo, Valutazione Tecnologie Sanitarie VTS-HTA, Direzione Generale Sanità Regione Lombardia Hospital Based HTA: quale spazio nelle aziende sanitarie? Angelo Carenzi Presidente della Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita Il modello Hospital-Based HTA sviluppato nel CoPHTA Marzia Bonfanti ed Emanuela Foglia Ricercatrici CREMS, LIUC – Università Cattaneo Risultati ed evidenze dall’applicazione del modello Umberto Restelli e Francesca Scolari Ricercatori CREMS, LIUC – Università Cattaneo Valutazione dell’utilizzo dell’Acido 5 aminolevulinico e della Fluoresceina nell’asportazione dei gliomi maligni ad alto grado Anna Paola Cantù Dirigente Medico, Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico Ettore Frillati Responsabile Amministrativo, Azienda Ospedaliera Ospedale Civile di Legnano Giuditta Pinciroli Ingegnere presso U.S.S. Ingegneria Clinica, Azienda Ospedaliera Guido Salvini di Garbagnate Milanese Stefano Schieppati Dirigente Medico, Azienda Ospedaliera Ospedale Civile di Legnano Chiara Signori Risk Manager, Istituto Clinico Humanitas di Rozzano HTA del PDT brachiterapia vs teleterapia per il carcinoma prostatico: il punto di vista dell’ASL Nadia Bianchi Responsabile U.O. Radioprotezione e Attività Territoriali Correlate, ASL della Provincia di Varese Documentazione clinica amministrativa: dematerializzazione e conservazione sostitutiva. Indagine di HTA Secondo Barbera TSRM, Direzione delle Professioni Sanitarie, Ospedale degli Infermi – ASL Biella Elena Mazzone TSRM, Radiologia dell'Ospedale degli Infermi di Biella, ASL Biella Pasquala Ragucci TSRM, Istituto Clinico Humanitas di Rozzano Analisi di HTA sull’implementazione della coro-TC presso l’Azienda Ospedaliera di Lodi Davide Archi Referente medico per l'informatizzazione dei processi clinici, Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi Antonio Picciché Dirigente Medico di Presidio, Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo Discussione Modera: Davide Croce Direttore CREMS, LIUC – Università Cattaneo 12.00 Coffee Break 12.15 – 13.30 SECONDA SESSIONE Tavola Rotonda Modera: Emanuele Porazzi Ricercatore Scuola di Ingegneria Industriale e Vicedirettore CREMS, LIUC – Università Cattaneo Partecipano alla tavola rotonda Giovanni Daverio Direttore Generale, ASL della Provincia di Varese Carla Dotti Direttore Generale, Azienda Ospedaliera Ospedale Civile di Legnano Carlo Nicora Direttore Generale, Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo 13.00-13.30 Osservazioni conclusive e take home messages Davide Croce Direttore CREMS, LIUC – Università Cattaneo