giovedì 16 novembre 2017

Il comasco Paolo Lazzarini e la “Creazione di Valore” in Metro





“METRO, The Transformation Journey”: se ne è parlato alla LIUC – Università Cattaneo con Paolo Lazzarini, laureato in Economia nel 2000 alla LIUC e oggi Value Creation Director per il Gruppo METRO, dopo esperienze in Italia e all’estero in JPMorgan e Bain & Company. Un ruolo di assoluta preminenza nel Gruppo Metro, dove Lazzarini si occupa di tutte le tematiche relative alla generazione di valore, affiancando il Consiglio di Amministrazione della Società ed il suo Amministratore Delegato nel delicato compito.

Nato e cresciuto a Como, Lazzarini è tornato alla LIUC ma questa volta è salito in cattedra, per illustrare la trasformazione che ha interessato l’azienda negli ultimi anni, da società prevalentemente focalizzata sul canale “cash & carry” all’affiancamento del canale “food service delivery”.  “Il mio ruolo – ha spiegato tra l’altro – è anche fungere da Operating Partner nei confronti dell’Amministratore Delegato e di tutto il Board: come uno sparring partner, mutuando l’espressione dal mondo della boxe, per ogni decisione di natura strategica o operativa avente impatto sulla generazione di valore, che in ultima istanza si traduce in cash flow e sostenibilità, per la Società ed i suoi azionisti”.

Lazzarini ha ricordato anche che per Metro questo è un momento di grande vivacità dal punto di vista dell’acquisizione di nuove risorse: sono infatti oltre 30 le posizioni aperte al momento in azienda, a vari livelli tra la sede centrale di San Donato Milanese e la rete dei 49 punti vendita dislocati sul territorio nazionale italiano. Una testimonianza aziendale di grande spessore, inserita nel corso di International Strategy & Multinational Corporation del prof.Salvatore Sciascia.