venerdì 26 maggio 2017

Le storie di borsisti e donatori prendono forma alla LIUC

Sarà un momento di racconti, di storie che prendono forma attraverso il volto degli studenti che parleranno della loro esperienza alla LIUC, della possibilità di affrontare con serenità il percorso di studi scelto grazie all’intervento di enti pubblici, privati, aziende e associazioni che continuano a sostenere i talenti presenti all’Università Cattaneo.
Un momento di emozioni e di condivisione. E’ l’incontro donatori – borsisti, in programma alla LIUC – Università Cattaneo martedì 30 maggio 2017, alle ore 17.30, in Aula Bussolati.
Per presentare l’edizione di quest’anno di un incontro ormai tradizionale alla LIUC, la responsabile del Diritto allo Studio Sabrina Belli ha scelto una citazione di Pascal che rende il valore dell’iniziativa e la filosofia che sorregge i benefattori dei nostri studenti: “Per conquistare il futuro, bisogna prima sognarlo”.
Tra i donatori: Regione Lombardia, Camera di Commercio di Varese, Comune di Castellanza, la Fondazione Famiglia Legnanese, l’Associazione Amici LIUC, il Rotary Club “La Malpensa”, l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, oltre ad aziende come Econord Spa, Creden Spa, Audi Zentrum Spa, Eramo & Associati Srl, RTR Rete rinnovabile Srl, Simplas spa, oltre a famiglie che, nel ricordo dei loro cari, hanno donato borse di studio a loro intitolate.
I contributi economici per l’anno accademico in corso sono andati a favore di borse di studio, premi di merito, stage, sostegno per l’alloggio presso la Residenza “Pomini”, riconoscimenti per tesi su determinati argomenti di ricerca, per la partecipazione ai programmi di mobilità internazionale o anche soltanto per il servizio mensa.

Per  quanto riguarda il Diritto allo Studio alla LIUC, mediamente ogni anno, viene elargito, 1.600.000 euro di benefici economici; 1 studente su 6 ha diritto ad agevolazioni sulla retta universitaria e contributi economici su una popolazione studentesca complessiva di circa 2.000 persone.

Ricordiamo, inoltre, che la stessa LIUC contribuisce con fondi propri alla realizzazione di borse e premi e si distingue la LIUC nel panorama universitario nazionale per “Premiamo il merito”: gli studenti con voto di maturità compreso tra 97 e 100/100 hanno una riduzione pari al 50% della retta universitaria e con voto compreso tra 94 e 96/100 pari al 25%.
Per il rinnovo dell’agevolazione è richiesto il superamento entro la sessione autunnale di tutti gli esami dell’anno precedente e di 3/4 di quelli dell’anno in corso con una media pari o superiore a 27/30.


Programma

17.30     Introduce
Sabrina Belli
Servizio per il Diritto allo studio LIUC – Università Cattaneo

Saluti istituzionali

Michele  Graglia, Presidente LIUC - Università Cattaneo
Federico  Visconti, Rettore LIUC - Università Cattaneo

Intervengono:

Giuseppe Albertini, Presidente Camera di Commercio di Varese
Mauro Mezzanzanica, Presidente Fondazione Famiglia Legnanese
Luca Capodiferro, Presidente Associazione Amici LIUC

Interventi liberi di donatori e studenti   

19.00  Aperitivo